lunedì 9 dicembre 2013

Natale e ancora Natale....

Nonostante i tanti Natali già trascorsi continuo a subirne ogni anno il fascino...l'attesa, i preparativi , il contare i giorni che mancano...ogni anno è una nascita che si rinnova...la gioia di festeggiare Dio che si fa uomo... e nel frattempo tra spirituale ed umano ci scappa pure qualche bancarella... quest'anno sono andata fin quasi le porte di Ginevra per partecipare ad un mercatino insieme ad un'amica italiana che abita là...Che dire...niente a che fare con l'aria che si respira qua. Gli svizzeri sono super efficienti ma li trovo un poco freddi e la praticità prende il sopravvento sulla fantasia...una bella esperienza che però non rifarei anche perchè per via della lingua, il francese, che non parlo quasi per niente, non ho potuto dialogare e instaurare con la gente quel contatto umano che amo... Quando sono arrivata ad Aosta e ho fatto un giro tra le vie illuminate, i negozi addobbati, il mercatino con le casette di legno, le renne e la slitta di Babbo Natale ho respirato a pieni polmoni tutta la magia e il calore del nostro caro Natale... 
Ieri ho partecipato al mercatino di Natale di Terra del Sole insieme a mia sorella e la soddisfazione è stata davvero tanta... Grazie davvero a tutti quelli che si sono fermati stupiti a guardare le cose che avevo fatto e le hanno trovate carine e di buon gusto e innovative, cioè non le solite cose viste e riviste, e i complimenti davvero non sono mancati...le mie cose piaciute talmente tanto ad una collega di bancarella che  è arrivata col suo compagno armato di macchina fotografica a fotografare nei minimi dettagli ciò che più le piaceva...  Ecco qua alcune foto dei mercatini

1 commento:

  1. Il tuo banco era pieno di meraviglie! Complimenti!
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina